Elezione Rappresentante di Classe a.s. 2019-2020

La  Direttrice della Scuola “ Maria Immacolata”:

Vista l’OM. N. 215 del 15 luglio 1991 e successive modificazioni e integrazioni, recanti disposizioni in materia di elezioni scolastiche
Vista la C.M. n. 7 del 21/09/2016
Vista la delibera del Collegio dei Docenti del 12 settembre 2017

INDICE

Le elezioni per il rinnovo del Rappresentante di classe,
alle ore 16,15

Lunedì 7 ottobre nelle classi 2a – 4a

Martedì 8 ottobre nelle classi 1a – 3a

Mercoledì 9 ottobre  nelle classi dell’Infanzia

Lunedì 14 Ottobre  nella classe 5a

I Genitori disponibili a questo servizio presentino la propria candidatura entro il 5 ottobre c.a. alla maestra di appartenenza
E’ un servizio che non persegue fini di lucro, ha una struttura democratica indipendentemente da ogni movimento politico e confessionale.
Tutte le prestazioni sono gratuite.
Verrà eletto un solo rappresentante dei genitori per ogni classe
Tutti i Genitori sono eleggibili
Ogni Genitore può esprimere una sola preferenza

 La  Direttrice  Suor Marisa

Il Rappresentante di classe è il principale intermediario tra Genitori e Organi Collegiali della Scuola

  • Il Rappresentante di classe fa da tramite tra i genitori che rappresenta e l’istituzione scolastica di problemi, iniziative, proposte e necessità della propria classe
  • Stimola ed aiuta la partecipazione delle famiglie alla vita della scuola, in particolare dei genitori che, per motivi di lavoro, o altro, non possono sempre essere presenti alle riunioni collettive.
  • Collabora con l’insegnante circa le uscite didattiche, visite guidate, viaggi di istruzione e collabora con le famiglie per la loro realizzazione
  • Informa i Genitori, mediante note, avvisi o altre modalità, previa autorizzazione del dirigente, circa gli sviluppi d’iniziative avviate o proposte dalla direzione, dal corpo docente o dal Consiglio di Scuola.
  • Presenzia alle riunioni del consiglio in cui è eletto
  • Convoca l’assemblea straordinaria della classe che rappresenta qualora i genitori la richiedano o egli lo ritenga necessario. La convocazione dell’assemblea deve avvenire previa richiesta indirizzata al dirigente
  • Si raccorda con gli altri Rappresentanti Genitori per sostenere proposte comuni per la soluzione dei problemi, per aiutare al dialogo e all’attuazione dell’Offerta Formativa
  • Deve conoscere il Regolamento di Istituto
  • Deve conoscere i compiti e le funzioni dei vari Organi Collegiali
  • Il Rappresentante non deve gestire, da solo, il fondo cassa, ma unitamente all’insegnante
  • Non deve farsi promotore di collette
  • Non deve comprare materiale per la didattica

IL RAPPRESENTANTE DI CLASSE NON HA IL DIRITTO DI:

  • Occuparsi di casi singoli che non coinvolgano l’intera classe
  • Trattare argomenti inerenti alla didattica e il metodo di insegnamento.