P.O.F. Scuola Infanzia

Titolo P.O.F. Infanzia

PROGETTAZIONE

Nella Scuola dell’Infanzia i traguardi per lo sviluppo delle competenze  si articolano nei seguenti  campi di esperienza 

Il sé e l’altro

  1. Il bambino gioca in modo costruttivo
  2. Sviluppa il senso dell’identità personale
  3. Sa di avere una storia personale e familiare
  4. Riflette, si confronta, discute con gli adulti e con gli altri bambini
  5. Pone domande sui temi esistenziali e religiosi
  6. Si orienta nelle prime generalizzazioni di passato, presente e futuro

Il corpo e il Movimento

  1. Ha buona autonomia  nella gestione della giornata a scuola
  2. Riconosce i segnali e i ritmi del proprio corpo,  e le differenze sessuali,
  3. adotta pratiche corrette di igiene  e di sana alimentazione
  4. prova piacere nel movimento e sperimenta alcuni  schemi posturali e motori
  5. riconosce il proprio corpo, e  le sue diverse parti

Immagini, suoni, colori.

  1. Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta utilizzando le varie possibilità che il proprio il proprio  linguaggio gli consente
  2. Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno e altre attività manipolative
  3. Segue con curiosità e piacere spettacoli di vario tipo
  4. Scopre il paesaggio sonoro attraverso attività di percezop ne e produzione  musicale , utilizzando voce, corpo e oggetti

I discorsi e le parole

  1. Il bambino arricchisce il proprio lessico,  comprende parole e discorsi
  2. Sa esprimersi e comunicare con gli altri
  3. Sperimenta rime, filastrocche, drammatizzazioni
  4. Ascolta e comprende narrazioni, racconta e inventa storie, chiede e offre spiegazioni
  5. Scopre la presenza di lingue diverse
  6. Si avvicina alla lingua scritta

La conoscenza del mondo

  1. Il bambino raggruppa e ordina oggetti e materiali secondo criteri diversi
  2. Sa collocare le azioni quotidiane nel tempo della giornata e della settimana
  3. Riferisce correttamente eventi del passato recente
  4. Osserva con attenzione il suo corpo, gli organismi viventi e i loro ambienti, e i fenomeni naturali.

LA  GIORNATA EDUCATIVA NELLA SCUOLA  DELL’INFANZIA

Tutti i tempi della giornata sono scanditi da un ritmo caratterizzato da stabilità e godibilità da parte del bambino, dai suoi bisogni di: appartenenza   e sicurezza.  La giornata è pensata ed agita attraverso l’offerta di spazi, di attività, modalità di gestione coerenti e significativi

La “routine quotidiana” acquista il valore fondamentale che permette al bambino l’incontro con un tempo conosciuto e sicuro, che dando sicurezza, lo fa stare bene e lo invita all’esplorazione e alla scoperta

L’attività didattica si realizza:

da lunedì a venerdì dalle ore 9,00  alle ore 16:00.

In risposta ai bisogni delle famiglie,  la scuola attiva il tempo pre e post scuola 

La scansione dei tempi della giornata, come risposta ai bisogni  dei bambini, è così suddivisa:

Visualizza o scarica il P.O.F. Scuola Infanzia